MARCHI

MARCHI

Per garantirvi sempre il meglio l'Ottica Gallery tratta esclusivamente occhiali dei marchi più prestigiosi del settore.
Qui di seguito vi presentiamo alcuni dei nostri partner.

Theo

theologo
Quello che era iniziato come una nota ... è diventato lo slogan per il marchio belga: “Theo ti ama”. Per questo oggi il motto collega ogni decisione, ogni collezione e tutto quello che Theo fa. Wim Somers e Patrick Hoet, due ottici con l’amore per i propri clienti, presentano una collezione sotto il nome di teo. Perché? Beh, semplice: perché volevano offrire ai propri clienti qualcosa di diverso dagli occhiali tradizionali che vendevano al momento. Così, nel 1989, i primi occhiali Theo diventato un dato di fatto. Ed erano innovativi. Con ogni seguente raccolta, è diventato sempre più facile raggiungere il consumatore. Oggi, più di 20 anni dopo, Theo è venduto in 1.400 punti vendita in 50 paesi ... e Theo li ama tutti!

Alain mikli

alain mikli
Alain Miklitarian è nato nel 1955 nella regione del Rodano della Francia. al tempo suo padre, un direttore d'orchestra, e sua madre, una sarta, vivevano nei pressi di Lione. A dodici anni, Alain - che ancora non chiamava se stesso Mikli - a Parigi frequenta la specializzazione in ottica. All'età di 23, Alain fonda la propria compagnia con la missione dichiarata di lanciare una nuova era per gli occhiali, un momento in cui le esigenze di visione non siano più in conflitto con lo stile e il concetto di occhiali come protesi debba scomparire ed essere sostituito con il motto "gioielli per gli occhi".

Starck eyes

stark
GRAVITY® è considerato come uno dei polimeri che ha le migliori performance al mondo, offre una combinazione di proprietà rare, includendo una solidità, una rigidità ed una stabilità dimensionale unica in un contesto difficile. È resistente ai prodotti chimici e conserva tutte le qualità estetiche in caso di esposizione a delle forti temperature
GRAVITY® è totalmente anallergico (certificato dalla Food and Drug Administration negli Stati Uniti ed è conforme alle direttive dell'Unione Europea RoHS e REACH). È riciclabile al 100% oltre ad essere anche ignifugo (nessuna emissione di gas nè residui tossici in caso di combustione) utilizzato per la prima volta in occhialeria, permette di concepire degli occhiali estremamente fini e leggeri, garantendo una solidità ed una qualità percepita importante.

Koboraum

koboraum
KUBORAUM progetta maschere sulla faccia di chi li indossa, maschere che illuminano la personalità e sottolineano il carattere. Nel gioco, la maschera è sinonimo di scherno. Le maschere KUBORAUM sono sinonimo di accentuazione, protezione e rifugio. Sono come camere cubiche dove siamo con noi stessi, dove siamo liberi di vivere nella nostra intimità, dove viviamo tutte le nostre identità e guardiamo il mondo attraverso due obiettivi.

Mikita

mykita
La ricerca costante d’innovazione,l’uso visionario di materiali e una consolidata esperienza nell’ eyewear design sono gli elementi che caratterizzano le collezioni MYKITA.
Un fattore chiave del suo successo risiede nella filosofia olistica di business che unisce sotto lo stesso tetto competenze da discipline diverse: la MYKITA HAUS.

Orgreen

orgreen
Orgreen propone occhiali da vista e occhiali da sole realizzati in titanio e beta-titanio: metalli preziosi in una superba qualità progettati per durare. collezioni sono sviluppate in Danimarca e realizzate a mano in Giappone. Il marchio è conosciuto e rispettato per gli standard elevati e la qualità inconfutabile. Realizzato individualmente con più di 100 processi, ogni fotogramma può richiedere fino a sei mesi per raggiungere la perfezione.

Conservatoire international de lunettes

Conservatoire International des Lunettes
Gli occhiali di Conservatoire International de Lunettes sono realizzati interamente a mano in ogni fase di lavorazione, esclusivamente in Italia, e sono particolarmente curati per mantenere valori di eccellenza.
Le lenti da sole rispondono agli standard internazionali più elevati: sono fatte in sei strati di copertura anti riflesso e antigraffio, resistenti all’impatto e 100% UV protection, garantendo una visione nitida e chiara.

Slavetoancester

slavetoancestors
Elia Olivieri e Daniele Marconetti, i designer di SLAVE TO ANCESTORS, sono attratti dall’idea di abbinare l’unicità dei manufatti artigianali ad un prodotto come gli occhiali. Per realizzarli utilizzano materiali anch’essi irripetibili: cuoio e pellami, a volte ricercati ed insoliti, spesso costosi. SLAVE TO ANCESTORS vi potrà sembrare una vecchia bottega, con attrezzi alla rinfusa, merci accatastate, dove il sibilo della stampante è sottomesso ai colpi del martello che lavora. Sentirete l’odore antico del cuoio pur trovandovi in un moderno atelier, dove i computer spuntano fra pezzi di pellami e barattoli di colori. Quel cuoio che un tempo era destinato a divenire la pianta di una scarpa, da ora sarà una inseparabile alternativa. Ma non fermatevi qui, guardate!!!
Il modello personalizzato SLAVE TO ANCESTORS che sceglierete, ha una profonda allergia per le mode passeggere. Fatto solo di materiali di qualità certificata, vi girerà fra le mani come un pezzo di cuoio invecchiato, indurito,tuttavia mai inutile. Ora siete pronti per il mondo di SLAVE TO ANCESTORS e potrete riempire gli spazi che più vi piacciono con la genuinità del Hand Made in Italy

Gucci

gucci
Gucci presenta le sue collezioni dedicata ad una donna sensuale e contemporanea. I nuovi occhiali da sole e da vista sono impreziositi dai motivi distintivi del marchio, declinati in nuove versioni innovative che rispecchiano la tradizione di eccellenza e l’impeccabile savoir-faire di Gucci.
Si tratta di uno dei marchi più famosi al mondo e sicuramente uno dei più riconosciuti nel mercato dell’occhialeria.
Le collezioni offrono una gamma di modelli, volti a coniugare stile ed esigenze sofisticate e tutti caratterizzati dallo stile Gucci e dagli inconfondibili elementi iconici del marchio. I prodotti posizionati nel segmento premium e lusso del mercato.

Ray-ban

ray-ban
Nel corso dei suoi settantacinque anni di storia, Ray-Ban ha veicolato una profonda rivoluzione nel mondo della musica e dell’arte, favorendo l’ascesa della cosiddetta celebrity culture e dando alle star del rock e del cinema il potere di influenzare la moda.
Da James Dean a Audrey Hepburn, fino a Michael Jackson, Ray-Ban si è rivelato un accessorio indispensabile per le icone culturali che non vogliono semplicemente essere viste, ma vogliono essere notate. Ray-Ban ha lasciato un segno indelebile nella storia della cultura.

Persol

persol
Nel 1938 assistiamo alla creazione del vero e proprio marchio Persol, uno stile unico e intramontabile che valorizza ogni uomo Nel 1957 viene creato il modello 649, studiato per soddisfare le esigenze dei tranvieri di Torino i quali necessitavano di un occhiale ampio capace di proteggerli da aria sole e vento.
Il modello sarà immortalato da Marcello Mastroianni che lo indosserà nella pellicola Divorzio all'Italiana Gli anni '60 vedono la consacrazione del marchio che conquisterà tra gli altri anche il mercato statunitense nonostante la NASA facesse già uso di alcuni suoi specifici modelli da tempo.
Dagli anni '60 Persol continua in crescendo la sua produzione fino a diventare uno dei marchi più noti dell'industria italiana.

Prada

prada
Originariamente nota come Fratelli Prada, la casa di moda fu fondata nel 1913 dai fratelli Mario Prada e Martino, i quali aprirono un negozio di cuoio, borse, accessori da viaggio e di lusso nella Galleria Vittorio Emanuele II a Milano.
Ben presto, grazie all'alta qualità dei prodotti, la boutique divenne un punto di riferimento per gli acquisti dell'alta borghesia e aristocrazia europea.Gli occhiali da sole e vista Prada sono accessori da collezione,ogni stagione immersi totalmente nell’atmosfera proposta alle sfilate padroni di innovazione,ricerca, bellezza.

Zen

zen

Fendi

fendi
Edoardo Fendi e Adele Casagrande non avrebbero mai immaginato che il piccolo negozio di pellicce con l’annesso laboratorio di via del Plebiscito a Roma che aprirono nel 1925 sarebbe stato il primo passo verso la costruzione di un impero del lusso, di un marchio che nel corso degli anni si sarebbe espanso sempre di più: la linea ready to wear donna, quella uomo, quella bambino, i profumi e occhialeria.
I Fendi raggiunsero fama internazionale grazie alle facoltose turiste straniere in visita alla città eterna con un debole per l’artigianalità made in Italy, Per spiegare maison Fendi occorrerebbe forse un teorema matematico, in cui tradizione e innovazione, artigianalità e libertà creativa sono sapientemente dosati a garanzia di un successo mai scontato, secondo l’idea che niente sia impossibile, come sostiene Silvia Venturini Fendi.

Silvian Heach

jplus
Gli  occhiali Silvian Heach sono i complementi perfetti per chi è in cerca di accessori che esaltino la propria personalità,sono stati realizzati in collaborazione con il designer Paolo Seminara, che insieme al brand ha creato diversi modelli da sole e da vista con uno spirito retrò con interessanti fantasie stampate sull’acetato.
Silvian Heach debutta nel mondo dell’occhialeria con una serie di montature femminili e intriganti, le cromie selezionate sono intense e decise, fino a toccare le nuance fluorescenti.

Germano Gambini. I Leggeri.

germano gambini
Nati negli anni ’70 ancora oggi I Leggeri Sono la collezione più famosa e di Germano Gambini. Oltre a leggerezza e confort, l’altra parola d’ordine è COLORE: una gamma sorprendente che spazia dai colori primari alle nuance più legate alle tendenze di moda. Versioni declinate in varianti lucide e brillanti si alternano a proposte in materiale satinato opaco dall’aspetto vellutato.
Le linee e le proporzioni sono studiate in modo da incorniciare il viso ed esaltarne i lineamenti ,sottolineandone la personalità. I leggeri sono realizzati in un innovativo materiale termoplastico che è Biodegradabile e riciclabile al 100% prodotto dell’eccellenza italiana.
Share by: